il magistrato gennari parla di mafie al nord

Il nascituro Presidio di Libera nel Cremasco organizza, grazie alla collaborazione del Caffè Letterario di Crema, la presentazione del libro di Giuseppe Gennari sulla presenza delle mafie nel nord Italia: “Le fondamenta della città”.
 
L’evento avrà luogo a Crema, presso il Teatro San Domenico, LUNEDì 28 OTTOBRE 2013 alle ore 20.45.

la scelta: e tu cosa avresti fatto?

ATT00001

Lo spettacolo teatrale, di e con Marco Cortesi e Mara Moschini, è stato promosso dall’Assessorato alla Cultura di Crema in collaborazione con IPSIA Cremona ed è stato rappresentato giovedì 13 ottobre 2013 a soncino presso la Sala Conferenze in Filanda.

Due narratori, un uomo e una donna, quattro storie vere di coraggio provenienti da uno dei conflitti più atroci e disumani dei nostri tempi: la guerra civile che ha insanguinato l’Ex-Jugoslavia tra il 1991 e il 1995. Storie terribilmente attuali di coraggio civile, di decisioni e di scelte, che si intrecciano ad una appassionante inchiesta sulle ragioni vere del conflitto.

Raccolte durante il conflitto bosniaco dalla dottoressa Svetlana Broz (nipote di Josip Broz, capo di governo jugoslavo, meglio conosciuto con il nome di Tito) e affidate alla voce di Marco Cortesi e Mara Moschini, queste quattro storie rappresentano straordinarie testimonianze di eroismo, coraggio e umanità.

Giunta a 296 repliche in tutta Italia, “La scelta” viene proposta a Soncino (CR) da Gruppo H Quartiere Brolo, Argo, Gruppo Fabio Moreni, Circolo Acli e Ipsia.

Per maggiori informazioni: http://www.marco-cortesi.com

 

La proposta cade nel ventennale dell’uccisione del volontario cremonese Fabio Moreni: alla sua memoria è dedicata la serata di venerdì 11 ottobre a Gallignano di Soncino, alle ore 21 presso l’oratorio. Verrà presentata la biografia di Fabio Moreni (cremonese volontario ucciso in Bosnia insieme a G. Puletti e S.Lana), alla presenza dell’autore, Mauro Faverzani, e di Giancarlo Rovati, presidente della Fondazione Fabio Moreni. L’incontro è promosso dal Gruppo Fabio Moreni con Parrocchia e Gruppo Logos.

Marco Cortesi
AUTORE/ATTORE

Marco Cortesi è attore e regista. Diplomato presso l’Accademia D’Arte Drammatica “Silvio D’Amico” di Roma alterna l’attività attoriale in cinema e tv con la sua produzione teatrale come attore monologante di teatro civile ed il lavoro come autore e attore in tv (con il programma Testimoni” per Rai Storia da lui ideato e interpretato). Tra i suoi lavori teatrali, nati da un’attenta indagine d’inchiesta, Le donne di Pola”, monologo sulla guerra nella Ex- Jugoslavia, con oltre 350 repliche, un libro ed un DVD, L’Esecutore”, un documentario-teatrale in formato Libro+DVD sull’ultimo boia di Francia, scritto da Paolo Cortesi e liberamente ispirato ad una storia vera (Infinito Edizioni) e La Scelta”, quattro storie vere dal conflitto di Bosnia basato sul libro “I Giusti nel Tempo del Male” della Dott.ssa Svetlana Broz (Ed. Erickson) ora un Libro+DVD per Edizioni Erickson.

 

Mara Moschini
AUTRICE/ATTRICE

Mara Moschini inizia a calcare le tavole del palcoscenico all’età di 18 anni. Si dedica al mondo del Musical con la partecipazione a diverse produzioni su testi italiani e stranieri. Affianca al lavoro attoriale in cinema e tv, la creazione di spettacoli teatrali con l’attore e regista Marco Cortesi. Ha partecipato in qualità di attrice a 10 episodi della seconda serie di 
Testimoni” per Rai Storia (ideata e interpretata da Marco Cortesi) e al film-documentario per la regia di Marco Cortesi L’Esecutore” sulle memorie dell’ultimo boia di Francia (liberamente ispirato ad una storia vera). Collabora inoltre a spettacoli di teatro civile; tra questi: La Scelta”, basato sul libro “I Giusti nel Tempo del Male” della Dott.ssa Svetlana Broz (Ed. Erickson), di cui è autrice, regista e interprete.

 

 

Marcia della pace

locandina crema lodi per la paceDomenica 5 ottobre 2013 si è tenuta la marcia della Pace “Lodi e Crema per la Pace”: per il comune di Lodi si tratta della quinta edizione della manifestazione, mentre per Crema è stata la seconda esperienza che vede già l’adesione di parecchie associazioni sportive e non (tra cui IPSIA Cremona).

La marcia cremasca, della durata di circa 15 km, si è svolta da Crema a Pandino, dove si è ricongiunta con la marcia lodigiana per un momento di incontro e festa, in cui era presente un banchetto informativo di IPSIA.