NUTRIRE IL PIANETA È NUTRIRE LA PACE

Locandina EXPO (2015.06.06)-2

NUTRIRE IL PIANETA È NUTRIRE LA PACE è un percorso promosso da una rete di associazioni cremonesi e casalasche allo scopo di aprire una riflessione responsabile su alcune questioni relative al cibo e alla sovranità alimentare, inspirandosi ai principi del manifesto di EXPO dei POPOLI.

In prossimità dell’apertura di EXPO 2015, le associazioni attive sul nostro territorio per i diritti, la pace e l’ambiente vogliono richiamare l’attenzione sulle strategie per il futuro che garantiscano il rispetto dell’ambiente, giustizia sociale, convivenza pacifica tra i popoli e le culture.

Una nuova visione e una nuova prospettiva d’azione per associazioni, volontariato, Enti Locali, sindacati, organizzazione economiche e cittadini sensibili:  la cooperazione allo sviluppo con i Paesi più poveri della Terra può benissimo partire da territori come il nostro e dagli stessi immigrati che vivono nei nostri Comuni e nella nostra provincia. I primi ad aiutarli “a casa loro” sono proprio gli immigrati. Questo accade già oggi e può crescere ancora l’efficacia di questa azione se si mobilitano “insieme”a loro le nostre Comunità locali.
La cooperazione internazionale diventa così uno strumento importante per nutrire il Pianeta, cambiare modello di sviluppo  e costituire un fattore di pace.
È previsto un incontro intitolato “Nutrire il pianeta è nutrire la Pace. Migranti, le comunità e i paesi d’origine nuove prospettive per la cooperazione internazionale” sabato 6 giugno 2015 dalle ore 9:30/12:30 presso la sala Zanoni via del Vecchio Passeggio 1, Cremona.


Di seguito riporto il programmo dell’incontro:

Ore 9.30: Introduzione al tema  Carla Bellani Acli, Paolo Segalla OIKOS.

Ore 10: il Senegal. Tamsir Ousmane Associazione Senegalesi di Cremona e provincia

Modou Gueye, presidente Sunugal di Milano e fondatore “ Maschere nere”

Ore 10.30 la Bolivia. Giuseppe Crippa  Console onorario della Bolivia a Bergamo.

Ore 10.50: il Punjab – India Jaspinder Saini  Comunità Sikh Pessina Cremonese

Ore 11.20: Il ruolo degli Enti locali Rosita Viola Assessora Comune di Cremona.

IPSIA, una ong nel nostro territorio Paola Vailati  operatrice IPSIA e assessora Comune di Crema

Ore 12: interventi, discussione

Ore 12.30:  chiusura

NUTRIRE IL PIANETA è NUTRIRE LA PACE:
Acli Cremona, ALA Associazione Latino Americana, AmbienteScienze, Amici del Dialogo, Amici di Emmaus, Amnesty International gruppo 288 Cremona, Arci Cremona, Articolo 32, Associazione Orto e Dintorni Cremona, Associazione Persona-Ambiente Casalmaggiore,  Associazione Senegalesi di Cremona e Provincia, Auser,  Caritas Cremonese, Cooperativa Non Solo Noi Cremona,  Cremona nel Mondo, Donne Senza Frontiere, Filiera Corta Solidale, Forum Provinciale del Terzo Settore, GiT Soci Cremona Banca Etica, Immigrati Cittadini, IPSIA Cremona, Istituto OIKOS, Legambiente, Movimento Federalista Europeo, Pax Christi,  Raddhodiaspora Italia, ReteDonne Se Non Ora Quando? Cremona,
Rive Gauche, Salviamo il Paesaggio Casalmaggiore, Slow Food Cremona, Tavola della Pace di Cremona.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *