Terre e Libertà 2015. ISCRIZIONI APERTE!

ATT00001

IPSIA promuove per il periodo di Pasqua e l’estate 2015, all’interno del progetto di volontariato internazionale “Terre e libertà”, campi di animazione in:

Pasqua:
Bosnia Erzegovina 
Estate:
Albania, Bosnia Erzegovina, Kosovo, Moldova, Kenya, Mozambico, Senegal
L’animazione rivolta a bambini e ragazzi dai 6 ai 14 anni è l’attività principale del progetto e permette di abbattere barriere linguistiche e culturali e condividere dei momenti di gioco, fantasia e creatività con bambini spesso abbandonati a sé stessi.
Requisiti richiesti e modalità di iscrizione:
– per in Europa l’età minima di partecipazione è di 18 anni
– per in Africa l’età minima di partecipazione è di 22 anni
Per partire occorre prendere visione del regolamento e compilare online, attraverso il sito, la scheda di partecipazione, inviandola entro le scadenze previste.
Ai volontari non vengono richieste pregresse esperienze se non una buona capacità di adattamento e di lavorare in gruppo.
Per maggiori informazioni sul campo di Pasqua e le proposte estive consulta le schede in allegato e il sito www.terreliberta.org
Tempistiche:
iscrizioni: dal 18/03/2015 su  www.terreliberta.org
chiusura iscrizioni campo di Pasqua: 25/03/2015
chiusura iscrizioni campi in Europa: 15/06/2015
chiusura iscrizioni campi in Africa: 27/04/2015
#portaituoipiedifuoridailuoghicomuni #terreelibertà

campi estivi di volontariato internazionale

ATT00001

Terre e Libertà è felice di presentarvi all’oratorio di Soncino domenica 22 febbraio 2015 i campi estivi di volontariato internazionale.

Per maggiori informazioni:

www.terreliberta.org

crema@ipsiacremona.org

www.facebook.com/IPSIACremona

IPSIA Cremona onlus – piazza Manziana 17 26013 Crema (CR) – tel 0373250064 (int.8)

Proiezione film: “IO STO CON LA SPOSA”

io sto con la sposa

Giovedì 5 febbraio 2015 alle ore 21, all’interno della rassegna “Altre Visioni”, Cineforum promosso dall’Assessorato alle Pari Opportunità in collaborazione con Amenic Cinema e MultiSala PortaNova, verrà proiettato il film “IO STO CON LA SPOSA” di Antonio Auguliaro, Gabriele Del Grande e Khaled Soliman Al Nassiry.
Io sto con la sposa… e tu? (recensione di Anna Tosetti)

Io sto con la sposa è un film o forse un documentario. Racconta di un finto matrimonio, messo in scena da un poeta palestinese e da un giornalista italiano che, dopo aver incontrato a Milano cinque palestinesi e siriani, in fuga dalla guerra, decidono di aiutarli a proseguire il loro viaggio clandestino verso la Svezia.

L’idea sembra ingenua, ma lucidamente geniale. Come poter superare i confini senza essere arrestati?
Quale idea migliore di inscenare un finto corteo nuziale che dall’Italia porti finti sposi e finti parenti verso la Svezia?
Un viaggio di quattro giorni e tremila chilometri. Un viaggio carico di emozioni che oltre a raccontare le storie e i sogni dei cinque palestinesi e siriani in fuga e dei loro speciali contrabbandieri, mostra un’Europa sconosciuta. Un Europa un po’ fortezza e un po’ nido, dove è difficile entrare ma dove è possibile cercare rifugio, anche grazie ad un’ospitalità di cui forse siamo ancora capaci. Un viaggio sospeso, condividendo ansie e preoccupazioni di chi è in fuga dalla propria terra.

Il film è un atto di disobbedienza civile, non solo di Gabriele Del Grande e dei suoi collaboratori (Khaled Soliman Al Nassiry e Antonio Auguliaro), ma anche di tutti coloro che l’hanno finanziato. Il film infatti è stato prodotto “dal basso”, grazie al contributo di 2541 produttori-donatori che hanno creduto in questa storia e hanno scelto di stare con la sposa.

Del film rimane anche un inno alla giustizia e alla bellezza, perché come il regista ha più volte ribadito, “non è per carità o buonismo che abbiamo fatto questo, ma per la bellezza che queste persone portano, per la bellezza delle loro terre, dove alcuni di noi hanno avuto la fortuna di viaggiare”. Il film ci parla di barriere, quelle geografiche, quelle politiche, ma anche e soprattutto ci aiuta a riflettere sulle barriere che noi stessi siamo in grado di costruire o di demolire. Il cielo è di tutti, questa è la frase che riecheggia, scritta su terra di confine.

Scheda del film
DATA USCITA: 09 ottobre 2014
GENERE: Documentario
ANNO: 2014
REGIA: Antonio Augugliaro, Gabriele Del Grande,Khaled Soliman Al Nassiry
SCENEGGIATURA: Antonio Augugliaro, Gabriele Del Grande, Khaled Soliman Al Nassiry
ATTORI: Tasneem Fared, Abdallah Sallam
FOTOGRAFIA: Gianni Bonardi
MONTAGGIO: Antonio Augugliaro
PRODUZIONE: Gina Films
DISTRIBUZIONE: Cineama
PAESE: Italia, Palestina
DURATA: 98 Min

VI ASPETTIAMO NUMEROSI!

esperienza di volontariato internazionale in albania e kosovo: inverno 2014

ATT00001

IPSIA promuove per l’inverno 2014, all’interno del progetto di volontariato internazionale “Terre e libertà”, campi di animazione in:

 ALBANIA (SCUTARI) E KOSOVO (PRIZREN)

L’animazione rivolta a bambini e ragazzi dai 5/6 ai 12/13 anni è l’attività principale del progetto e permette di abbattere barriere linguistiche e culturali e condividere dei momenti di gioco, fantasia e creatività.

Requisiti richiesti e modalità di iscrizione:

– 18 anni di età

– iscrizioni sul sito www.terreliberta.org a fino al 7 dicembre 2014

Per partire occorre prendere visione del regolamento e compilare online, attraverso il sito, la scheda di partecipazione, inviandola entro le scadenze previste.

 Ai volontari non vengono richieste pregresse esperienze se non una buona capacità di adattamento e di lavorare in gruppo.

Comune per tutti i volontari ci sarà un momento formativo pre-partenza (data ancora da definire)

I volontari si recheranno 10 giorni circa in 2 diverse località, Scutari e Prizren, per campi di animazione tradizionale.

ALBANIA

Date: dal 27 dicembre (partenza) al 5 gennaio (rientro in Italia)

Luogo: Scutari (città) con spazio esterno al coperto e spazio interno (salone/teatro)

Alloggio per i volontari: c/o la struttura dove si fa animazione

Con chi: lo staff IPSIA in loco, le volontarie del Servizio Civile IPSIA, i giovani dell’associazione locale I Care

Obiettivo: 5 giorni animazione con i bambini della comunità Rom e conoscenza del contesto scutarino e del nord dell’Albania

KOSOVO

Date: dal 28 dicembre (partenza) al 5 gennaio (rientro in Italia)

Luogo: Prizren (città) c/o la scuola Mustafa Bakiu, utilizzando gli spazi della scuola (palestra e aule), con la quale IPSIA Kosovo ha da poco iniziato a collaborare.

Alloggio per i volontari: c/o casa privata

Con chi: lo staff IPSIA in loco, i volontari del Servizio Civile IPSIA, i giovani dell’associazione locale Lidhja e Vëzhguesve Rinia e Kosovës (scout di Prizren)

Obiettivo: 5 giorni animazione con i bambini del quartiere

 Costo (valido per entrambi i campi): 200,00 euro di iscrizione che comprendono: spese organizzative, incontro di formazione (data da definire), alloggio per il periodo relativo al campo, assicurazione obbligatoria per responsabilità civile e penale verso terzi, infortuni, morte, assistenza sanitaria all’estero (laddove non già in essere)

 Tempistiche:

iscrizioni: dal 17/11 su  www.terreliberta.org

chiusura iscrizioni: 7 dicembre

formazione: da definire

partenze: 27 dicembre (Albania) – 28 dicembre (Kosovo)

Se ti va di partecipare, iscriviti sul sito entro il 7 dicembre!

Intrecciare sguardi e raccontare colori!

intrecciare sguardi - presentazione volontari TL Crema 2nov2014

IPSIA Cremona ha promosso iniziative di raccolta fondi e materiali per la realizzazione del progetto e di promozione e sensibilizzazione per la ricerca di volontari.

Terre e Libertà è un progetto di IPSIA ACLI, ong promossa dalle Acli, che vede ogni anno partire un centinaio di giovani per diversi paesi (dell’Africa e dei Balcani), per campi di animazione, turismo responsabile e conoscenza.

Con questo progetto vogliamo pensare ad un momento di educazione alla solidarietà fortemente connesso ai progetti di cooperazione che realizziamo in varie parti del mondo.

Per avere la possibilità di ascoltare i racconti, vedere foto dei campi di Terre e Libertà da parte dei volontari partiti per i campi estivi 2014, mangiare e bere qualcosa, giocare, fare domande e… pensare alla prossima estate vi aspettiamo ad un aperitivo domenica 2 novembre alle ore 18:30 presso l’Arci di Ombriano .

…Impara la tua direzione da gente che non ti somiglia!

#portamici